indietro

Sì, quest’anno le sparatorie di massa negli Stati Uniti sono state più di una al giorno

| 26 maggio 2022
La dichiarazione
«Dall'inizio del 2022 ad oggi negli Usa ci sono state più sparatorie di massa che giorni: quella di ieri in Texas è stata la numero 212 in soli 144 giorni»
Fonte: Facebook | 26 maggio 2022
Carlos Escalona/ZUMA Press Wire
Carlos Escalona/ZUMA Press Wire
Verdetto sintetico
I numeri citati dalla senatrice del Pd sono sostanzialmente corretti.
In breve
  • Secondo i dati del Gun violence archive, dal 1° gennaio al 24 maggio 2022 le sparatorie di massa negli Stati Uniti sono state 213 in 144 giorni. TWEET
Il 26 maggio la senatrice del Partito democratico Monica Cirinnà ha commentato su Facebook la strage avvenuta due giorni prima in una scuola elementare a Uvalde, in Texas, dove diciannove bambini e due adulti sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco da un ragazzo di 18 anni. Tra le altre cose, Cirinnà ha scritto che dall’inizio del 2022 negli Stati Uniti ci sono state «più sparatorie di massa che giorni» e che la sparatoria di Uvalde è stata «la numero 212 in soli 144 giorni». 

Abbiamo verificato e i numeri citati dalla senatrice del Pd sono sostanzialmente corretti.

Le sparatorie di massa negli Usa nel 2022

Negli Stati Uniti i dati più aggiornati sul fenomeno della violenza armata sono pubblicati dal Gun violence archive, un’organizzazione no-profit indipendente che si occupa di monitorare gli episodi di violenza raccogliendo informazioni dalle principali testate giornalistiche. 

Tra i dati forniti dal Gva c’è anche il numero delle cosiddette “sparatorie di massa”, ossia le sparatorie in cui sono state uccise o ferite quattro o più persone, a esclusione di chi ha sparato. Dall’inizio del 2022, secondo i dati aggiornati al 24 maggio, le sparatorie di massa negli Stati Uniti sono state 213 in 144 giorni (una in più rispetto alle «212» citate da Cirinnà). Da inizio anno, dunque, le sparatorie di massa negli Stati Uniti sono state più di una al giorno. 

Secondo le rilevazioni fatte dal Gun violence archive, nel giro di otto anni, dal 2014 a oggi, il numero delle sparatorie di massa negli Stati Uniti è più che raddoppiato: nel 2014 sono state 272 (meno di una al giorno), nel 2015 336, nel 2016 382, nel 2017 348, nel 2018 336, nel 2019 417, nel 2020 610 e nel 2021 sono state 692 (quasi due al giorno). 

Il verdetto

Secondo Monica Cirinnà, nel 2022 negli Stati Uniti ci sono state «più sparatorie di massa che giorni» e la sparatoria nella scuola elementare di Uvalde, in Texas, è stata «la numero 212 in soli 144 giorni».

Abbiamo verificato e i dati citati sono sostanzialmente corretti, in base alle rilevazioni fatte dal Gun violence archive.
Newsletter

I Soldi dell’Europa

Ogni due settimane
Il lunedì, le cose da sapere sugli oltre 190 miliardi di euro che l’Unione europea darà all’Italia entro il 2026.

Ultimi fact-checking

  • «Nei primi sei mesi di quest’anno sono stati già collegati alla rete, quindi producono energia elettrica, impianti di energia rinnovabile per circa tre volte e mezzo quello che è stato fatto negli ultimi quattro anni»

    30 giugno 2022
    Fonte: Governo
  • «Peggiora ulteriormente il testo dello ius scholae. Ora la cittadinanza la può richiedere solo un genitore e la responsabilità e parità genitoriale (e quella tra uomo e donna) si va a far benedire»

    28 giugno 2022
    Fonte: Twitter
  • «In 100 giorni di guerra Putin ha incassato oltre 90 miliardi dai combustibili fossili. L’Ue ne ha acquistati circa 57, quasi quanto la spesa militare annua di tutta la Federazione russa»

    14 giugno 2022
    Fonte: Facebook