La falsa notizia del commento offensivo automatico su Facebook
Pubblicato: lunedì 16 settembre 2019

Il 14 settembre su Facebook è stata pubblicata un'immagine in cui si legge che ci sarebbe «un nuovo hacker su Facebook» che riuscirebbe a pubblicare tra i commenti di un utente una frase offensiva come se l'avesse scritta l'utente stesso.

Questa notizia è priva di riscontri e circola in rete almeno da tre anni.

Come aveva spiegato nel 2016 la Polizia di Stato sulla sua pagina Facebook “Una vita da social” «il messaggio è una bufala perché bisogna sempre compiere un’azione affinché il virus si impossessi del vostro account, ad esempio un click a qualche link fasullo. Da solo #FACEBOOK non può pubblicare post a nostro nome prima di una nostra esplicita autorizzazione».

Logo
Logo
Logo
Logo